Prove scritte, ecco le domande uscite!

Ecco un riassunto di quanto uscito fino ad ora nelle prime prove scritte.

Si tratta di unità didattiche e UDA e qualche argomento relativo alle cosiddette avvertenze generali.

I contenuti hanno ancora una volta avuto un ruolo importante.

 

Scienze, tecnologie e tecniche agrarie A51

1) Dato un argomento "concimazione e piano di concimazione" definire la classe, l'indirizzo e l'organizzazione dell'unità didattica indicando: conoscenze e abilità da acquisire, metodo applicato, tempi.

2) Dato un argomento di Estimo "aspetti economici del bene e procedimento di stima" definire un elenco dei contenuti minimi da pubblicare sul sito o dare agli alunni

3) Ipotizzare e descrivere come si organizza un'esercitazione su un argomento trattato in classe "vinificazione in bianco" che riguarda la filtrazione del vino.

4) Ipotizzare come organizzare unità didattica "l'impianto di un frutteto" per un ragazzo con DSA dislessia. Metodi e tecnologie utilizzate.

5) Quali argomenti inserire nella programmazione della tua materia per ampliare le competenze nel campo della cittadinanza.

6) Organizzazione di un'unità didattica (dissesto idrogeologico), sempre indicando metodi e tecniche utilizzate.

 

Storia dell’arte A54

Domande:

1. archeologia della Magna Grecia e collegamenti con la madre patria e l'arte italica, dall'VIII al V secolo a.C.

  1. L'interventismo di F.T. Marinetti nell'ambito del futurismo, basandosi sulle opere di Gino severini, Giacomo Balla e Carlo Carrà.
  2. Le avanguardie del XX secolo.

4. Un raffronto tra l'Olympia di manet raffrontata alla Venere di Urbino di Tiziano.

5. Conservazione dei beni culturali e rispetto del patrimonio, prendendo ad esempio Pompei.

6. Il valore plastico in architettura, La cappella di Ronchamp.

Per ogni domande si richiedeva: "il candidato tratti l'argomento indicato indicando anche in merito a"

  1. A) inserimento nella programmazione degli istituti secondari
  2. B) metodiche adottate, interdisciplinarità, criteri di verifica e valutazione
  3. C) come avrebbe tenuto una lezione

 

AD4 e AD8

"La vita fugge e non s'arresta un'hora". Si chiedeva di usare il sonetto per strutturare una unità didattica di due ore per primo anno di secondo biennio superiore, considerata anche la presenza in classe di un alunno con BES.

Un'altra domanda riguardava la poesia di Montale. Si chiedeva di strutturare una unità di apprendimento per una classe V della scuola secondaria di II grado sul tema della memoria inserendo anche Leopardi, Pascoli, Gozzano e Ungaretti, con attenzione all'analisi e alla comprensione. Il tutto completato da una griglia di valutazione

Terza domanda richiedeva di struttura un curricolo di lettura per scuola secondaria di primo grado con 3/4 testi (anche stranieri) sul tema del diverso, il profugo, l'estraneo. Spiegare perché alla classe e quali collegamenti tra i testi

L'argomento di geografica richiedeva di improntare una lezione sulla densità demografica di due ore

Era poi richiesta una unità didattica di due ore sulla costituzione italiana per la secondaria si primo grado

E infine, partendo da una citazione di Sciascia sulla letteratura, spiegare le motivazioni dell'insegnamento della letteratura oggi, tenendo conto anche delle Indicazioni nazionali 2012.

I primi commenti dei candidati parlano di tracce "belle", pienamente fattibili con un tempo più disteso. Nei 150 minuti bisognava infatti rispondere anche alle due domande di inglese, cioè comprensione del test con 5 risposte chiuse ciascuno.

 

AD01

Per ciascuna di esse, bisogna scrivere circa:
a) inserimento dell'argomento nella programmazione curricolare di un istituto secondario di 1 o 2 grado (sempre a scelta del candidato), specificando modulo o unità didattica (questa richiesta è stata sempre uguale);
b) delineare le competenze minime; verifica e criteri di valutazione; mappa concettuale; interventi di recupero (a rotazione, ma le competenze minime sono state quelle maggiormente richieste).

Ecco dunque gli argomenti:
1. Giotto e il compianto sul Cristo morto.
2. Il concorso del 1401 per la seconda porta del battistero di Firenze.
3. Manet e Cézanne: il loro rapporto con l'Impressionismo.
4. La collezione di arte contemporanea Terra Motus presso la Reggia di Caserta.
5. La teoria di Itten.
6. Oggi nella scuola vi è la presenza di molti studenti con bisogno educativi speciali. Il candidato spieghi le strategie da adottare per una didattica che punti al successo formativo dell'alunno.

 

INGLESE

Due testi con all'interno 5 domande a risposta multipla (4 alternative). Ciascuna domanda è visualizzabile singolarmente, quindi non si può avere un quadro complessivo di tutte e 5.

 

PREPARATI AL CONCORSO A CATTEDRE Concorsoacattedre - Concorso Scuola - Concorso Docenti SCEGLI IL TUO CORSO ON-LINE!

Concorsoacattedre - Concorso Scuola - Concorso DocentiConcorsoacattedre - Concorso Scuola - Concorso DocentiConcorsoacattedre - Concorso Scuola - Concorso Docenti

 

PROVA LA DEMO DEL CORSO

Ricevi gratis 1 video-lezione Demo per E-mail!

Pagina 4 di 28